IL PAZIENTE ONCOLOGICO TRA OSPEDALE E MEDICINA TERRITORIALE, XIII EDIZIONE

IL PAZIENTE ONCOLOGICO TRA OSPEDALE E MEDICINA TERRITORIALE, XIII EDIZIONE

ANALIZZEREMO CIASCUNA PATOLOGIA NELLE DIVERSE GIORNATE DEL CORSO PARTENDO DALL’EPIDEMIOLOGIA DELLE STESSE, CON UNA PARTICOLARE ATTENZIONE ALLA MISURAZIONE DELA CARICO LAVORATIVO RICHIESTO, E DELLA DISTRIBUZIONE DI QUESTO IMPEGNO TRA OSPEDALI E TERRITORIO, IN PRESENZA DEL REGISTRO TUMORI CAMPANO, DEI RESPONSABILI DELLE STRUTTURE (CORP E CORPUS) E DEI REFERENTI TERRITORIALI DELLE TERAPIE SIMULTANEE E DELLE TERAPIE DOMICILIARI. UNA PARTICOLARE ATTENZIONE SARÀ RIVOLTA ALLA MIGRAZIONE SANITARIA DALLA CAMPANIA, E SU QUALI MISURE POSSONO ESSERE INTRAPRESE PER CONTRASTARE QUESTO FENOMENO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *